Archivi categoria: Uncategorized

Sono in arrivo i banchetti promozionali dell’evento #PlasticFree
– #sabato 1 settembre
gazebo presso ingresso Parco Mondo di Poggio Tre Galli (via Adriatico) (PZ),ore 10:00-13:00; banchetto/volantinaggio presso Largo Trinità (via Pretoria, Centro Storico) ore 10:00-13:00;

– #domenica 2 settembre
– gazebo presso Largo Trinità (via Pretoria, Centro Storico) ore 10:00-13:00; banchetto/volantinaggio presso Piazza Don Bosco ore 10:00-13:00;
Partecipiamo.

*****
Microplastiche, anche i laghi e i fiumi italiani stanno soffocando.

La presenza delle plastiche in acqua non è un problema che sta condizionando pesantemente solo l’ecosistema marino, ma anche quello lacustre e fluviale come rilevato da Legambiente.
Nemici delle acque, in particolare, sono le microplastiche, ossia le particelle di plastica che misurano meno di cinque millimetri.

L'immagine può contenere: testo

Una presenza inquinante sempre più diffusa, quanto difficile da quantificare e da eliminare completamente, proprio per via della loro piccola taglia. Le microplastiche provengono infatti dalla frantumazione dei rifiuti dispersi nell’ambiente, ma possono essere anche un rifiuto primario, come nel caso di pellet da pre-produzione industriale, fibre tessili dalle lavatrici o microsfere utilizzate nella cosmesi.

Non basta riciclare, bisogna imparare a ridurre l’utilizzo della plastica, ricorrendo al riuso e rinunciando ad alcuni oggetti, come cannucce usa e getta, bicchieri e stoviglie di plastica, pellicole per conservare il cibo.
Si può ridurre anche l’acquisto di bottigliette in plastica, quando si è fuori casa: è possibile dotarsi di una borraccia riutilizzabile.
Queste sono le raccomandazioni del Ministro dell’Ambiente Costa per un ambiente più pulito.

Iniziamo a prenderci cura del nostro ambiente e partecipiamo sabato 8 settembre 2018 alla raccolta di plastica presso il lungo Basento.
Insieme si puo’ fare la differenza.

Continua a leggere

CROLLO DI VIA MARATEA A POTENZA

M5S POTENZA CHIEDE SUBITO DI ACCERTARE LE RESPONSABILITA’ ED AVVIARE LA MESSA IN SICUREZZA DI TUTTA L’AREA

Tutte le considerazioni che si possono muovere a seguito di quanto accaduto al palazzo di Via Maratea lo scorso 30 luglio alle 5.00 del mattino non confortano, sebbene ad oggi si contino solo disagi e, fortunatamente, nessuna vittima.

Non confortano perché, le presunte responsabilità, pur addebitate verosimilmente ai lavori in corso per la nuova realizzazione fronte Via Roma, lasciano scoperti diversi quesiti, rispetto ai quali l’autorità giudiziaria si esprimerà a breve, auspicando tuttavia in una rapida soluzione per gli utenti della struttura. Savino Giannizzari, portavoce del Movimento 5 stelle al comune di Potenza, esprime una serie di perplessità dopo aver accertato, attraverso il supporto di tecnici interpellati sull’area interessata dal crollo, l’assenza di responsabilità sulla struttura abitativa minacciata dal collasso del muro “a gravità”. Sia i vincoli sovraordinati imposti dall’Autorità di Bacino della Basilicata, lo studio della Microzonazione sismica del comune di Potenza, nonché gli elaborati di “pericolosità Geologica” allegati al Regolamento Urbanistico di competenza hanno escluso qualsiasi vincolo di inedificabilità. Quindi, le ipotesi richiamano alle modalità di esecuzione delle operazioni di sbancamento, alla verifica della stabilità sul versante franato e alla possibile sottostima di altre variabili (la spinta dei terreni a monte, le opere di stabilizzazione del nuovo fronte di scavo alla base del muro). Ipotesi che, se sostenute da chi è preposto alle verifiche del caso, aprirebbero un nuovo fronte di responsabilità da accertare mentre rimangono ben chiare quelle che dovrebbero restituire gli appartamenti sottoposti all’ordinanza di sgombero, attualmente ospitati presso amici e parenti e strutture alberghiere, ed i locali commerciali agli utenti esterni. Trattandosi di attività di servizi e vendita, la tipologia, (come nel caso della ludoteca ,temporaneamente “appoggiata” in locali destinati ad analoghe prestazioni) richiederebbe un accelerazione della messa in sicurezza dell’area per agevolare tutti i beneficiari oltre che i titolari. Oppure sarà necessario attendere i soliti “tempi” ?

Assunzioni Comune di Potenza

Interrogazione urgente a risposta scritta sul concorso pubblico a tempo pieno e indeterminato di n. 2 posti di dirigente amministrativo/contabile, con riserva del 50% dei posti al personale a tempo indeterminato dipendente del Comune di Potenza.

Il sottoscritto consigliere Comunale Savino Giannizzari, capo gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle, ai sensi dell’art. 28 del vigente regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale di Potenza, formula la presente interrogazione a risposta scritta.

Continua a leggere

Questione Parcheggi a Potenza

Questione Parcheggi a Potenza

Il capo gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle Savino Giannizzari, ha presentato la seguente interrogazione relativa all’istituzione recente di parcheggi a disco orario, anche in numerose strade periferiche della città senza individuare un adeguato numero di parcheggi liberi, giusto come disposto dall’8 comma dell’art. 7 del vigente Codice della Strada. Continua a leggere