Archivi categoria: Interrogazione

PREVENZIONE INCENDI: il M5S chiede efficienza e rispetto della legalità

INTERROGAZIONE URGENTE M5S: PREVENZIONE INCENDI

Interrogazione urgente – richiesta di notizie sui servizi di prevenzione incendi espletati dal personale dell’Ufficio Protezione Civile Comunale. Richiesta di potenziamento di idranti a colonna nelle zone periferiche della città.

Il sottoscritto Consigliere Comunale Savino Giannizzari, capo gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle, espone quanto segue, PREMESSO CHE: Che l’estate 2017 verrà certamente ricordata tra le peggiori degli ultimi decenni sul fronte degli incendi boschivi in Basilicata ma anche sul territorio della città di Potenza (è il caso di ricordare, in particolare, lo spaventoso incendio tra il territorio di Potenza e quello di Pignola che ha raso al suolo diversi ettari di bosco e di terreno agricolo e circondato dal fuoco alcune abitazioni poderali, dove grazie all’intervento del Vigili del fuoco e volontari si è provveduto, in tempo, allo sgombero di alcune famiglie); Continua a leggere

L’urbanistica e gli annessi regolamenti fanno rima con Movimento 5 Stelle.

L’urbanistica e gli annessi regolamenti fanno rima con Movimento 5 Stelle.

La dimostrazione è in varie azioni che il gruppo locale ha proposto all’amministrazione potentina e che ha caldamente auspicato; per fortuna sono state recepite e diventate in molti casi azioni concrete.

A partire dalla delibera della giunta comunale del 21 giugno scorso con la quale sono state previste diverse deroghe per il riutilizzo di locali nel centro storico per la sua rivitalizzazione.

Esattamente un anno fa il M5S ha proposto di dare diverse regole per quei locali che vengono dal passato remoto, costruiti secondo i criteri dell’epoca, che non avrebbero altrimenti potuto ospitare attività commerciali, di ristorazione o artigianali. Prendiamo con favore la delibera di giunta, preceduta da una legge regionale, che ha dato finalmente la possibilità a chi volesse cimentarsi in nuove attività di poter utilizzare quei locali oggi desolatamente vuoti nel centro storico. Come avevamo fatto notare, se c’è la buona volontà e la collaborazione, si possono ottenere buoni risultati. Come pure per la questione delle opere di urbanizzazione rimaste nel limbo.

Continua a leggere

Quando il “vento” porta il mini-eolico selvaggio. Presentata interrogazione M5S al MISE.

Basilicata. Quando il “vento” porta il mini-eolico selvaggio. Presentata interrogazione M5S al MISE.

I recenti accadimenti che stanno interessando la zona di Piani del Mattino, alla estrema periferia della città di Potenza, in merito alle installazioni di mini-eolico hanno ormai chiaramente espresso quale tipo di gestione intende attuare il governo regionale nei confronti di una opportunità, quale quella delle energie alternative e nella fattispecie del mini-eolico, convertita attualmente in problema. L’assenza di una procedura di valutazione di impatto ambientale Continua a leggere

TUTTO VERO! – ANAC, multa da 40mila euro al Comune di Potenza


ANAC, multa da 40mila euro al Comune di Potenza per il bando del Trasporto Pubblico Locale risultato irregolare.
Giannizzari (M5S): già a febbraio 2016 abbiamo denunciato il bando non corretto. Paghino Sindaco e Assessore, non i cittadini.
Apprendiamo dalla stampa (Roma Ed. Basilicata 27 maggio 2017) che l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha sanzionato il Comune di Potenza con un’ammenda di 40mila euro per la fideiussione irregolare presentata dalla ditta aggiudicatrice, Trotta Bus, sull’affidamento del servizio di Trasporto Pubblico Locale. Il M5S di Potenza, già a febbraio 2016, aveva sollevato più volte forti dubbi sulla regolarità dell’appalto Continua a leggere